Hosting gratuito e dominio gratis offerti da HostingGratis.it

www.vintagemodels.it


Vai ai contenuti

Evo2 Sanremo '85

My collection > Lancia > 037 Rally

Lancia 037 Rally Evo2 #1 (Toivonen/Piironen) Rally Sanremo (1985)
- Kyosho -

Il 1984 una vera sfida, perch oltre all'Audi scende in campo un'agguerrita Peugeot con la nuovissima 205 T16: la 037, volumetrica e a trazione posteriore, deve combattere contro due bolidi turbocompressi e 4x4.
Per rimanere competitiva, la Lancia sfodera la nuova Evo 2, leggerissima e migliorata sotto tutti gli aspetti, con una potenza di oltre 325cv.

Non c' pi Walter Rhrl, passato all'Audi, ma nel team ufficiale fa le sue prime apparizioni Henri Toivonen; inoltre il Jolly Club ha Miki Biasion, che per la prima volta ha la possibilit di disputare un programma mondiale, seppur ridotto.

Al Montecarlo Bettega quinto, Biasion sesto e Alen ottavo; in Portogallo compare Toivonen (che si ritra) mentre Alen, Bettega e Biasion finiscono rispettivamente secondo, terzo e quarto. Al Safari Markku quarto, ma al Tour de Corse doppietta con Alen davanti a Biasion. In Grecia Markku terzo davanti ad Attilio, in Nuova Zelanda invece arriva secondo. Finora stato un dominio Audi, con Rhrl, Mikkola e Blomqvist che si spartiscono le vittorie, ma in Finlandia la 205 T16 vince la sua prima gara, a soli tre mesi e mezzo dal suo debutto (avvenuto in Corsica).

Proprio al Mille Laghi la Lancia arriva seconda e terza con Alen e Toivonen e al Sanremo Bettega arriva secondo davanti a Biasion e Tabaton. Il mondiale costruttori si chiude con la vittoria dell'Audi e il secondo posto della Lancia a pochi punti di distacco; Markku Alen invece arriva terzo nel mondiale piloti dietro Blomqvist e Mikkola.

A Torino capiscono che la Rally-037 ormai non pi all'altezza e si mettono al lavoro su un nuovo bolide a trazione integrale: la nuova Delta S4 che viene presentata nel dicembre 1984; il suo debutto previsto in agosto (al Mille Laghi), per cui in Lancia si preparano ad affrontare una stagione di transizione ed ingaggiano a tempo pieno Henri Toivonen.

Al Montecarlo Toivonen sesto e Biasion nono, ma in Portogallo Miki conquista il secondo posto; durante il Safari si ritirano sia Alen che Bettega.
Durante il Tour de Corse Attilio Bettega ha un incidente mortale, dove si salva miracolosamente il suo copilota Maurizio Perissinot: una grave tragedia e sia Alen che Biasion si ritirano in segno di lutto.

Nel frattempo lo sviluppo della Delta S4 subisce molti rallentamenti, per cui il suo debutto viene rinviato a fine stagione in Gran Bretagna, al famoso Rac (per maggiori informazioni CLICCA QUI). Il team ufficiale si ripresenta quindi in Finlandia con le vecchie 037: Alen terzo davanti a Toivonen.

Al Sanremo le Lancia lottano, ma si devono accontentare di quattro piazzamenti dal terzo posto in gi, con in ordine Toivonen, Alen, Dario Cerrato e Biasion. Lo strapotere Audi-Peugeot sembra inarrestabile, ma al Rac arrivano le formidabili e nuovissime Delta S4 che con la loro tecnologia avanzatissima fanno invecchiare di colpo le avversarie. I risultati parlano chiaro: Toivonen primo e Alen secondo, gli altri a distacchi abissali oppure ritirati.

La Lancia chiude terza nel mondiale marche, e il primo dei suoi piloti (Toivonen) sesto nel titolo conduttori.

La Lancia 037 verr utilizzata per l'ultima volta dal team ufficiale nel Safari 1986, dove Alen conclude terzo e Biasion si ritira.
Molti team privati per continueranno a utilizzare questa vettura, che nel 1987 la protagonista del campionato italiano rally, che era ancora aperto alle vetture del Gruppo B.


Fonte:
rallymaniastory.it

Cerca

Torna ai contenuti | Torna al menu